Vendere in medio oriente con il contract

Romiri S.r.l. (JLT Branch) punta sul contract per il medio oriente, golfo persico, Dubai, Qatar, Bahrein, Kuwait, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti (U.A.E.), Oman, Yemen, Iraq, Kurdistan, Iran, Azerbaijan

Perché il contract: è un settore chiave per affacciarsi sul mercato mediorientale

Cos’è il contract: progettazione e realizzazione di spazi e ambienti pubblici o privati come alberghi, negozi, ristoranti, aeroporti, musei chiavi in mano. Quindi rientrano nella definizione attività come progettazione di edifici, progettazione di interni (anche specifica come nel caso dell’hospitality dove il layout determina la funzionalità ottimale), progettazione di impianti elettrici, aerazione, condizionamento, ma anche forniture alberghiere professionali (es.cucine), mobili d’arredo per alberghi, arredamento specifico per ospedali o negozi, etc…

Il settore, come si può ben immaginare, è legato a commesse milionarie e per “entrare in questo giro” è necessario:

  • conoscere i canali giusti per venire a conoscenza in tempo utile della partenza di una certa opera; conoscere tempi e modi con cui presentare la propria offerta. Romiri S.r.l. tramite il suo ufficio, il personale commerciale a Dubai,  i contatti sviluppati nell’area del Medio Oriente e le collaborazioni in piedi in quel territorio, vi può inserire nei progetti che segue considerati più adatti alla vostra azienda.
  • offrire sicurezza a chi commissiona l’opera. Dimensione e notorietà dell’azienda sono indicatori che vengono tenuti in considerazione; esportare Made in Italy nel mondo può essere facile data l’ottima reputazione dei prodotti e manufatti di casa nostra. Per operare nel contract è però necessario offrire al committente la certezza di riuscire a completare la fornitura e di poter offrire quello che prima abbiamo definito ‘servizio chiavi in mano’. In tutto questo Romiri srl opera da connettore: sceglie nel territorio veneto aziende note e meritevoli, con buoni prodotti  e reputazione, le mette in dialogo con altre aziende non concorrenti scelte con gli stessi criteri, al fine di creare una squadra adatta alla commessa individuata (individuata dal nostro ufficio, o dai nostri partner, o da voi stessi quando avete conoscenza del territorio).

L’importanza del contract in particolare per il settore dell’arredo è descritta nell’ articolo Il mobile a caccia dei grandi appalti – Il Sole 24 ORE.